UltimaEdizione.Eu  > 

Colpo all’emanazione dei Casamonica a Latina. Arrestati in 24. Indagato il parlamentare Maietta di Fratelli d’Italia

Colpo all’emanazione dei Casamonica a Latina. Arrestati in 24. Indagato il parlamentare Maietta di Fratelli d’Italia

La Squadra mobile di Latina e l’Unità indagini patrimoniali del Servizio centrale operativo della Polizia di Stato hanno condotto a Latina un’operazione contro il gruppo di origine rom dei Di Silvio, legato ai Casamonica.

In manette 24 persone, tra cui anche colui che è ritenuto il capo del clan, Costantino Di Silvio detto “Cha Cha”, due carabinieri ed un poliziotto.

Raggiunti dal mandato d’arresto anche alcuni parenti del capoclan dei Casamonica, Vittorio, dopo i cui funerali si sono accesi i riflettori di tutto il Paese su questa famiglia di zingari accusata di controllare gran parte del business malavitoso di Roma e del Lazio.

Numerosi i reati contestati, tra cui associazione per delinquere, estorsione, usura, minacce, detenzione e spaccio di cocaina. Sequestrati beni per 12 milioni di euro.

Nell’ambito dell’inchiesta, avviata nell’agosto 2014, e denominata ” Do’nt touch”, indagato anche il deputato di Fratelli d’Italia, Pasquale Maietta, Presidente della società di calcio Latina. L’accusa nei suoi confronti è di violenza privata assieme al Di Silvio.