UltimaEdizione.Eu  > 

Iran: abbiamo abbattuto per errore aereo ucraino

Iran: abbiamo abbattuto per errore aereo ucraino

Alla fine, Teheran ha dovuto ammetterlo per bocca del Hassan Rohani : “La Repubblica islamica dell’Iran si rammarica profondamente per questo errore disastroso” e per uno “sbaglio imperdonabile”. Rohani ha anche annunciato che le “indagini proseguiranno per identificare e perseguire” gli autori di questa “grande tragedia”.

L’aereo 737 dell’Ukraine International Airlines aveva 176 persone a bordo. Era appena decollato dall’aeroporto della capitale dell’ Iran diretto in Ucraina. Una batteria missilistica antiaerea lo ha scambiato per un aereo nemico e lo ha abbattuto. Il tutto è avvenuto nel lasso di tempo in cui si verificava il bombardamento missilistico iraniano contro le basi aeree americane in Iraq, prese di mira per vendicare la morte del generale Soleimani.

Nelle ultime ore si erano fatte sempre più intense le voci relative al fatto che il velivolo, di costruzione recente e appena revisionato, fosse caduto per un missile piuttosto che per un guasto tecnico.

Il ministro degli esteri dell’ Iran, Mohammad Javad Zarif, ha affermato che “l’errore umano” che ha provocato l’abbattimento dell’aereo  è accaduto nel “momento di crisi causato dall’avventurismo degli Usa”.