Ultime notizie

Il Pd va all’attacco di De Gennaro. Con Buscetta divenne idolo della sinistra

Il Pd va all’attacco di De Gennaro. Con Buscetta divenne idolo della sinistra

Da Buscetta a Finmeccanica. Questo potrebbe sintetizzare la folgorante ed inossidabile carriera di Gianni De Gennaro. Ora il Pd, per bocca del presidente del Partito, Matteo Orfini, non lo vuole più alla presidenza di una delle aziende più strategiche d’Italia. Un vero e proprio... Leggi tutto ›
I poliziotti Usa porteranno telecamere sulle uniformi

I poliziotti Usa porteranno telecamere sulle uniformi

Le immagini della drammatica uccisione di Walter Lamer Scott , un nero di North Charleston, nello Stato Usa della Carolina del Sud, hanno riaperto l’annosa discussione sul comportamento che devono tenere gli agenti di polizia quando operano sulle tante strade d’America. In particolare,... Leggi tutto ›
Carenti i controlli medici. Si aggravano le responsabilità della compagnia Germanwings per lo schianto provocato dal pilota in depressione

Carenti i controlli medici. Si aggravano le responsabilità della compagnia Germanwings per lo schianto provocato dal pilota in depressione

Emergono nuovi elementi che sembrerebbero aggravare le responsabilità, almeno quelle indirette, per l’incidente aereo che qualche giorno fa è avvenuto sulle Alpi dell’Alta Provenza a causa della deliberata distruzione dell’ A320 ai cui comandi era rimasto solamente... Leggi tutto ›
Hanno scherzato sul nucleare iraniano? Arrivano le prime discrepanze tra Usa e Teheran sulle versioni dell’accordo

Hanno scherzato sul nucleare iraniano? Arrivano le prime discrepanze tra Usa e Teheran sulle versioni dell’accordo

Viene proprio da chiedersi se a Losanna hanno scherzato quando, come ha fatto Barack Obama, hanno definito storico l’accordo raggiunto sul nucleare iraniano. Le delegazioni dei cosiddetti 5+1 ( Usa, Russia, Cina, Regno Unito, Francia e Germania) ed il ministro degli esteri iraniano... Leggi tutto ›
Almeno 18.000 profughi palestinesi intrappolati a sud di Damasco e circondati dai miliziani dell’Isis. Si teme un carneficina

Almeno 18.000 profughi palestinesi intrappolati a sud di Damasco e circondati dai miliziani dell’Isis. Si teme un carneficina

Sono migliaia e migliaia i civili rimasti intrappolati nel campo profughi palestinese Yarmouk, ai sobborghi di Damasco, a causa dell’offensiva dei miliziani islamisti che combattono contro il regime siriano di Bashar al- Assad. Altri sono riusciti a fuggire nonostante gli intensi... Leggi tutto ›
La Francia si vendica della “pugnalata alla schiena” mussoliniana e ci fa la guerra sulle piante di ulivo. Ci vanno di mezzo i prodotti pugliesi

La Francia si vendica della “pugnalata alla schiena” mussoliniana e ci fa la guerra sulle piante di ulivo. Ci vanno di mezzo i prodotti pugliesi

E’ una lotta all’ultimo sangue. Ai tempi dell’Unione Europea, quando tutti dovremmo essere fratelli, in questo caso “cugini”, la Francia ci sferra un colpo a tradimento che sembra un pò una vendetta per la “pugnalata alla schiena” del 10... Leggi tutto ›
Il bilancio finale del massacro islamista nell’Università di Garissa in Kenya é salito a 147 morti

Il bilancio finale del massacro islamista nell’Università di Garissa in Kenya é salito a 147 morti

Il bilancio finale reso noto dalle autorità di Nairobi del sequestro di numerosi studenti cristiani dell’Università di Garissa da parte di terroristi islamisti del gruppo somalo al-Shabab é di 147 morti. Ben al di là, dunque, di quanto avevano reso noto le fonti governative... Leggi tutto ›
Giornata nazionale sull’autismo. Convegno all’Ospedale Bambin Gesù

Giornata nazionale sull’autismo. Convegno all’Ospedale Bambin Gesù

La Giornata Mondiale per la Consapevolezza dell’Autismo vede lo svolgimento presso l’Ospedale del Bambin Gesù di un convegno organizzato dal reparto di Neuropsichiatria Infantile dell’Ospedale Pediatrico, dall’Istituto Superiore di Sanità e dall’Associazione... Leggi tutto ›
Istat impietosa dopo gli annunci di fine crisi: a Febbraio la disoccupazione é aumentata

Istat impietosa dopo gli annunci di fine crisi: a Febbraio la disoccupazione é aumentata

Dopo la crescita del mese di dicembre e la sostanziale stabilità di gennaio, a febbraio 2015 gli occupati diminuiscono dello 0,2% (-44 mila). Il tasso di occupazione, pari al 55,7%, cala nell’ultimo mese di 0,1 punti percentuali. Rispetto a febbraio 2014, l’occupazione... Leggi tutto ›