Varie

Becchetti: manca un pensiero forte. Generativi di tutto il mondo unitevi

Becchetti: manca un pensiero forte. Generativi di tutto il mondo unitevi

Proponiamo un’intervista a Leonardo Becchetti, direttore del comitato scientifico di Benecomune.net e professore ordinario di Economia Politica della Facoltà di Economia dell’Università di Roma “Tor Vergata” E’ inoltre Presidente del comitato scientifico di Next (Nuova... Leggi tutto ›
L’impegno politico e il ” nuovo” da rappresentare. Bassetti – Ruini: le diverse visioni – di Giancarlo Infante

L’impegno politico e il ” nuovo” da rappresentare. Bassetti – Ruini: le diverse visioni – di Giancarlo Infante

Due interventi di due importanti cardinali italiani, Camillo Ruini ( CLICCA QUI ), ex Presidente della Cei, e l’attuale Primate d’Italia, Gualtiero Bassetti, ( CLICCA QUI ) dimostrano l’esistenza delle diverse letture da parte del mondo cattolico  sulla criticità della... Leggi tutto ›
L’uomo che fu il 9 novembre – di Nicola Innocenti

L’uomo che fu il 9 novembre – di Nicola Innocenti

Il 9 novembre 1989 cadde di giovedì, e questo forse spiega tutto. Mikhail Sergevic Gorbaciov quel giorno aveva 58 anni. Era divenuto segretario generale del partito comunista dell’Unione Sovietica quattro anni prima, in un’età che il Pcus all’epoca riservava ai dirigenti più... Leggi tutto ›
Forte scossa di terremoto in Abruzzo . Avvertita fino a Roma e Napoli

Forte scossa di terremoto in Abruzzo . Avvertita fino a Roma e Napoli

Una forte scossa di terremoto ha colpito l’Abruzzo a 5 km da Balsorano, in provincia de L’Aquila, ai confini con il Lazio. L’intensità della magnitudo è stata di 4:4, La profondità è stata rilevata  dall’Istituto di Geofisica e Vulcanologia , InGV, a circa... Leggi tutto ›
Basta vendere fumo. Il disastro di Taranto non si risolve con parole al vento – di Vera Negri Zamagni

Basta vendere fumo. Il disastro di Taranto non si risolve con parole al vento – di Vera Negri Zamagni

L’acciaieria di Taranto nasce in un periodo storico in cui l’Italia non aveva paura di fare consistenti investimenti di lungo periodo e non si era ancora rassegnata al “piccolo è bello”. Grandi progetti richiedono grandi imprese e sia privati sia lo Stato attraverso le sue... Leggi tutto ›
La manovra salvo intese e  la politica degli annunci – di Giuseppe Careri

La manovra salvo intese e la politica degli annunci – di Giuseppe Careri

Da settimane, ormai, il Governo giallo-rosso guidato da Giuseppe Conte studia le modalità finanziarie per ottenere in Parlamento l’approvazione della legge di Bilancio. La manovra, all’esame delle due Camere, è complessivamente di 30 miliardi, di cui 16 miliardi in deficit;... Leggi tutto ›
Donal Trump: aperta l’indagine parlamentare sul Presidente

Donal Trump: aperta l’indagine parlamentare sul Presidente

Donald Trump si proccuperà? La Camera Usa ha approvato, infatti, la risoluzione che apre la fase pubblica dell’indagine parlamentare su di lui. Il testo è stato approvato dai deputati Usa con 232 voti contro 196 contrari. I democratici hanno votato sì in  231 su 234.  Il... Leggi tutto ›
Europa: quali valori? Quali sviluppi – di Mattia Molteni

Europa: quali valori? Quali sviluppi – di Mattia Molteni

Europa chi siamo noi? La domanda è d’obbligo anche alla luce dell’ennesima brutta figura che dobbiamo rimediare grazie al “sultano” Erdogan. Il tramonto di questo decennio mostra chiaramente che le varie nazioni stanno svoltando per seguire diversi modelli di sviluppo sociale,... Leggi tutto ›
Conte Di Maio. Il problema è sempre quello di conciliare i conti con le ” promesse”

Conte Di Maio. Il problema è sempre quello di conciliare i conti con le ” promesse”

Non siamo alla formula del “ governo amico”, come Alcide De Gasperi definì alla fine del 1953 l’esecutivo formato da Giuseppe Pella, ma l’atteggiamento di Luigi Di Maio verso il Conte bis parrebbe ricreare la stessa atmosfera. Di Maio ha reagito all’esasperazione del Presidente... Leggi tutto ›
Attacco turco ai curdi. Trump criticato dal capo degli stessi repubblicani

Attacco turco ai curdi. Trump criticato dal capo degli stessi repubblicani

Trump fortemente criticato dal leader della maggioranza repubblicana al Senato degli Stati Uniti. Persino il suo partito, dunque, è contrario alla politica del Presidente statunitense in Siria, a seguito del sostanziale via libero dato all’attacco della Turchia contro i curdi. Il... Leggi tutto ›