UltimaEdizione.Eu  > 

Cina: esplosione in impianto chimico. 47 morti. Colpa di un terremoto?

Cina: esplosione in impianto chimico. 47 morti. Colpa di un terremoto?

In Cina, il bilancio  di una grande esplosione in uno stabilimento chimico nella parte orientale del paese, è salito a 47 morti e a 90 feriti gravi. La potente esplosione è stata seguita da un incendio in una fabbrica che produce fertilizzante.

Le autorità cinesi hanno reso noto che al momento dell’esplosione si è verificato un terremoto con una intensità di magnitudo pari a 2,2. Si tratta di uno dei più gravi incidenti sul lavoro verificatosi in Cina negli ultimi anni.

L’esplosione è avvenuta  in una fabbrica di Yancheng, gestita dalla Tianjiayi Chemical.

Secondo l’agenzia stampa della Cina, Xinhua,  640 persone sono state ricoverate in ospedale.

L’esplosione è stata così potente da abbattere altri edifici che si trovavano ad una certa distanza e in cui sono rimasti intrappolati i lavoratori presenti.