UltimaEdizione.Eu  > 

Paura per nuovo terremoto sull’Etna. Avvertito in larga area da Catania a Reggio Calabria

Paura per nuovo terremoto sull’Etna. Avvertito in larga area da Catania a Reggio Calabria

Un’altra forte scossa di terremoto registrata sotto le pendici dell’Etna ha portato paura nel corso della notte scorsa in una larga parte della Sicilia orientale ed è stata avvertita fino a Reggio Calabria. In molte zone la popolazione è scesa in strada nonostante il freddo.

L’intensità della scossa di terremoto è stata di 4.2. Secondo il rilievi dell’Istituto nazionale di Geofisica e Vulcanologia, InGV,  il sisma sarebbe avvenuto ad una profondità di soli due chilometri. Particolarmente spaventate le popolazioni di Linguaglossa e Piedimonte Etneo, ma anche tra la gente di Giarre, Mascali e Zafferana.

Preoccupazione anche a Catania e a Messina e Reggio Calabria, dove il terremoto è stato avvertito soprattutto a chi vive ai piani alti delle abitazioni.

Di seguito l’elenco dei comuni più vicini all’epicentro, tutti nelle province di Catania e di Messina