UltimaEdizione.Eu  > 

Il mannosio presente nei mirtilli ed altri frutti contro il cancro

Il mannosio presente nei mirtilli ed altri frutti contro il cancro

I mirtilli ed alti tipi di frutta possono essere in grado di rallentare lo sviluppo di alcuni tumori e migliorare gli effetti del trattamento. Queste le conclusioni cui sono giunti i ricercatori del Cancer Research UK Beatson Institute dopo aver condotto uno studio sui topi.

I topi con il cancro al pancreas, ai polmoni o alla pelle sono stati trattati con mannosio, uno zucchero presente,infatti, nei mirtilli e in altri frutti e che rallenta di molto la crescita dei loro tumori, senza presentare evidenti effetti collaterali.

Gli scienziati coinvolti nella ricerca vogliono ora sperimentare la cura sugli esseri umani con il mannosio finora utilizzato  per trattare le infezioni del tratto urinario, ma che si pensa, adesso, sia in grado di interferire con la capacità dei tumori di sfruttare il glucosio per la loro crescita.

Gli scienziati hanno   osservato che il mannosio può integrare il trattamento del cancro in abbinamento con due dei più usati farmaci chemioterapici, come il cisplatino e la doxorubicina in particolare contro la  leucemia, il cancro delle ossa, il carcinoma dell’ovaio e dell’intestino, anche se non tutte le cellule cancerogene hanno risposto nella stessa maniera ai trattamenti applicati.