UltimaEdizione.Eu  > 

Lea Garofalo: donna coraggiosa che ha scelto la Giustizia contro la ‘ndrangheta

Lea Garofalo: donna coraggiosa che ha scelto la Giustizia contro la ‘ndrangheta

È la drammatica storia di una ” fimmina” ribelle calabrese che opta per la legalità e diventa testimone di giustizia consapevole che pagherà con la vita la scelta di sfidare la ‘ndrangheta: “….arriverà la morte! inaspettata, indegna e inesorabile” .

La Treditre Editori presenterà a Rieti, nel corso della Fiera dell’editoria Indipendente, in anteprima nazionale la nuova edizione aggiornata del libro di  Paolo De Chiara ” IL CORAGGIO DI DIRE NO”, dedicato a Lea Garofalo, autentica eroina di questa Italia sempre più carente di punti di riferimento, anche per quanto riguarda i principi morali, la sete di giustizia e il senso civico.

Il 24 novembre 2009, Lea è uccisa brutalmente, ne viene  bruciato il corpo in un bidone. I suoi aguzzini, però, non riusciranno  a cancellare la memoria di una donna che ha avuto la forza e il coraggio di dire No. La ” fimmina” calabrese ha vinto la sua battaglia: il clan malavitoso da lei sfidato è stato annientato con gli ergastoli.

Oggi, Lea Garofalo, è ricordata in molte piazze, in molte città, in molte scuole. Perché la memoria, in questo Paese senza memoria, è di vitale importanza.

Paolo De Chiara, vincitore del premio nazionale di giornalismo ‘Ilaria Rambaldi’ nel 2014, oltre a riportare puntualmente tutti gli avvenimenti che riguardano Lea, ne attesta autenticità e drammaticità con documenti inediti, foto e testimonianze.

La versione aggiornata del   testo  è  arricchita  di quattro nuovi capitoli, del secondo memoriale inedito  scritto da Lea  e di un album fotografico  composto da 36 fotografie.

La Treditre Editori è una casa editrice abruzzese indipendente NOEAP. Da anni pubblica narrativa poesia e saggistica selezionando solo autori di indiscusso valore, sia conosciuti e apprezzati che esordienti. Molte delle opere sono state presentate con patrocini di spessore e protagoniste in importanti eventi letterari. Alcune vantano pre e postfazioni importanti (Ferdinando Imposimato, Elio Lannutti, Antonio Petrocelli, Andrea Di Consoli, Enrico Fierro, Massimiliano Bruno…)    ed hanno ricevuto premi e riconoscimenti.