UltimaEdizione.Eu  > 

Florida. Giovane fa una strage ad un torneo di viedogiochi

Florida. Giovane fa una strage ad un torneo di viedogiochi

A  Jacksonville Landing,  in Florida, un giovane armato di pistola ha sparato all’impazzata sulla gente ed ha provocato quattro morti e 11 feriti, prima di togliersi la vita. Questa è una prima versione resa nota dallo Sceriffo locale, anche se non è ancora ricostruita l’intera dinamica del fatto.

La sparatoria è avvenuta in un  centro commerciale “The Landing” dove si disputava un campionato  di videogames. L’aggressore sarebbe uno dei partecipanti al torneo che dopo essere stato eliminato ha tirato fuori l’arma ed ha esploso numerosissimi colpi su chi si trovava nei pressi.

L’uomo, sembra un giovane di 24 anni, che ha sparato era un bianco, ha agito da solo e, dunque, secondo quanto ha reso nota la polizia non vi è  nessun altro ricercato.

Secondo le testimonianze molte persone terrorizzate sono andate a rifugiarsi in altri locali e la polizia li ha in un primo momento invitate  a restare dove si trovano in attesa di essere raggiunti dagli agenti per potersi allontanare in sicurezza.

I feriti sono stati trasportati al Memorial Hospital e all’ospedale della facoltà di medicina dell’Università della Florida.