UltimaEdizione.Eu  > 

Ryanair: sciopero in mezza Europa. A terra migliaia di passeggeri

Ryanair: sciopero in mezza Europa. A terra migliaia di passeggeri

Caos Ryanair a causa dello sciopero del personale di cabina in corso in Spagna, Italia, Belgio e Portogallo e che durerà fino a domani. La Ryanair ha dovuto annullare 600 voli e circa 100.000 viaggiatori sono stati coinvolti. O rimborsati o trasferiti su altri aerei. La  Spagna  ne fa le maggiori spese dopo che circa 1.800 ilavoratori hanno incrociato le braccia.

I sindacati chiedono le medesime condizioni di lavoro per tutti  i con  l’applicazione delle leggi sul lavoro di ciascun paese d’impiego. Ryanair intende invece applicare soltanto le norme irlandesi.

132 i voli cancellati in Italia più di 100 voli cancellati a causa dello sciopero proclamato da Filt-Cgil e Uiltrasporti nell’ambito dello stop europeo deciso dai dipendenti dell’intero gruppo.

Il direttore marketing della Ryanair  Kenny Jacobs Jacobs ha annunciato che la compagnia non pagherà alcuna compensazione ai clienti per lo sciopero indetto del personale di volo per oggi e domani.

Il Garante degli scioperi ha inviato una richiesta di informazioni urgenti ad Enac, Autorità dei Trasporti e Ryanair sullo sciopero ed ha avvertito Ryanair che l’Autorità valuterà il comportamento aziendale” ai sensi della legge 146/90, che prevede la possibile applicazione di sanzioni.