UltimaEdizione.Eu  > 

Messico: attacco a centro antidroga. 14 morti

Messico: attacco a centro antidroga. 14 morti

In Messico, almeno 14 persone sono state uccise e otto ferite a seguito di  un attacco condotto contro un centro di riabilitazione dalla droga nella città settentrionale di Chihuahua.

Gli uomini mascherati, sembra che indossassero divise militari, sono entrati nel centro di Familias Unidas ed  hanno aperto il fuoco all’impazzata su quanti si trovavano  all’interno.

Secondo fonti della polizia il motivo dell’attacco non è ancora chiaro.

Nel recente passati alcuni centri di riabilitazione dalla droga sono stati presi di mirai da alcuni gruppi di militari in diverse occasioni. Nel 2012, 11 persone sono state uccise in un centro di riabilitazione di droga nello stato settentrionale di Coahuila, mentre due anni prima, 13 persone sono state uccise in circostanze simili nella città di frontiera di Tijuana.

Secondo alcuni studiosi del fenomeno,  le bande di spacciatori di droga spesso attaccano le cliniche di riabilitazione quando sospettano che vi si nascondano  componenti della banda rivali.