UltimaEdizione.Eu  > 

Blitz Usa in Siria per uccidere capo Isis e catturare la moglie

Blitz Usa in Siria per uccidere capo Isis e catturare la moglie

Forze speciali statunitensi hanno fatto un’incursione nella Siria orientale, nei pressi della città di Deir Az Zor, dove hanno ucciso Abu Sayyaf importante dirigente dello Stato Islamico dell’Iraq e del Levante, ISIS. L’attacco sarebbe stato sferrato senza aver prima chiesto l’autorizzazione al Governo di Damasco.

Nel corso dell’operazione hanno perso la vita circa 10 terroristi e non è segnalato, invece, alcuna vittima o ferito tra le forze americane che sembra abbiano utilizzato per l’attacco due elicotteri.

Nel corso dell’operazione sarebbe stata catturata la moglie irachena di Sayyaf che è stata trasferita in Iraq.

Sayyaf avrebbe coordinato numerose operazioni militari dell’Isis ed avrebbe anche gestito alcune il petrolio e le finanze dell’organizzazione.