UltimaEdizione.Eu  > 

Salgono a 65 i morti della nuova scossa in Nepal. Oltre 2000 feriti. Video

Salgono a 65 i morti della nuova scossa in Nepal. Oltre 2000 feriti. Video

Continua ad aumentare il bilancio dei morti e dei feriti provocati dalla seconda violenta scossa di terremoto in Nepal che ha raggiunto l’intensità di 7.3 di magnitudo. Al momento sono state trovate morte 65 persone mentre quasi 2.000 sono state estratte ferite in dalle macerie. Almeno 17 sono i morti segnalati in India, giacché anche in questa occasione il sisma ha colpito duramente anche il nord del confinante sub continente indiano.
Migliaia di nepalesi hanno trascorso la notte all’aperto dopo che questo ennesimo violento sisma ha colpito a circa 76 km  ad est della capitale, Kathmandu, vicino alla città di Namche Bazaar.

Successivamente, la terra ha tremato ancora con movimenti tellurici di minore intensità, ma comunque di magnitudo superiore ai 6 gradi e con uno sciame sismico che ancora continua.

La scossa principale è stata avvertita anche nel Tibet, dove ha provocato almeno un morto, e nel Bangladesh.

Anche questa volta il terremoto ha lambito la vallata di Kahtmandu con epicentro la zona verso l’Everest . Si tratta, grosso modo, della stessa area dove è stata recuperata gran parte delle vittime di tre settimane fa.

Intanto continuano le ricerche di un elicottero inviato dagli Stati Uniti per prestare soccorso in diverse parti della zona terremotata.