UltimaEdizione.Eu  > 

Inchiesta Onu: 44 palestinesi morti in una scuola di Gaza per bombardamento israeliano l’estate scorsa

Inchiesta Onu: 44 palestinesi morti in una scuola di Gaza per bombardamento israeliano l’estate scorsa

Fu Israele a bombardare una scuola Onu di Gaza durante la guerra dell’estate scorsa, tra l’8 luglio ed il 26 agosto 2014, e in quella occasione almeno 44 palestinesi morirono nella struttura dove avevano trovato riparo. L’inchiesta avviata dalle Nazioni Unite ha anche portato alla scoperta che ben tre scuole  dell’ONU  sono state utilizzate dai militanti palestinesi come depositi di armi, e che, in almeno due casi, da quelle scuole si è sparato nel corso del conflitto con le truppe di Tel Aviv durato 50 giorni.

Tra l’8 luglio ed il 26 agosto 2014 trovarono la morte 2.260 persone, di cui 1.486 civili e 67 soldati israeliani. 227 furono i palestinesi feriti mentre erano riparati presso le strutture delle Nazioni Unite.

Il Segretario generale dell’Onu, Ban Ki-moon ha ricordato l’inviolabilità delle strutture delle Nazioni Unite, ma anche espresso il proprio disappunto per il fatto che i militari di Hamas abbiamo messo le scuole delle Nazioni Unite a rischio utilizzandole come depositi di armi.