UltimaEdizione.Eu  > 

Bombardamento saudita su Sana’a provoca 25 morti e 300 feriti

Bombardamento saudita su Sana’a provoca 25 morti e 300 feriti

Almeno 25 persone sono rimaste uccise ed altre 300 ferite nella capitale dello Yemen, Sana’a, dopo un ttacco aereo della coalizione guidata dall’Arabia Saudita contro un deposito d’armi dei ribelli sciiti Houthi. L’esplosione è avvenuta nella zona Faj Attan della capitale non lontano dal palazzo presidenziale.

Il bilancio del bombardamento ha reso ancora più grave la situazione sanitaria di Sana’a anche perché pare che manchi il sangue necessario agli interventi chirurgici per curare i feriti.

Una polemica è poi in corso perché i sauditi sono accusati di aver bombardato un centro d’assistenza organizzato a Saada, città del nord dello Yemen, dall’associazione umanitaria Oxfam nonostante fossero state fornite le coordinate del centro proprio per evitare il bombardamento della struttura che poteva essere presa per un accampamento militare.