UltimaEdizione.Eu  > 

1358 migranti salvati da Guardia Costiera

1358 migranti salvati da Guardia Costiera

1358 migranti sono stati messi in salvo a Palermo dalla Guardia Costiera portando ad oltre 5600 il numero delle persone recuperate nel corso di poco più di tre giorni in varie zone del Mediterraneo che divide il nostro Paese soprattutto dalla Libia.

E’ ripreso, infatti, a piene ritmo l’ondata di profughi che dalle coste nord africane si mettono in mare su ogni tipo di imbarcazione pur di sfuggire alle condizioni di vita che restano altrimenti loro nei paesi di provenienza: Eritrea, Etiopia, Siria ed altri delle zone dell’Africa sub sahariana.

Il caos che si è creato in Libia favorisce il fenomeno oramai in atto da anni ed anni e per il quale sembra più che mai difficile trovare una soluzione possibile e ragionevole. La situazione di Lampedusa è ancora una volta ingestibile, al punto che gli ultimi arrivati sono stati trasportati a Palermo mentre altri 550 naufraghi hanno raggiunto Reggio Calabria.

Ad oggi le cifre ufficiali parlano dall’inizio dell’anno dell’arrivo di oltre 14 mila persone di cui circa 2000 si tratta di bambini di cui molti non accompagnati.

Un altro morto, intanto, è stato trovato su un gommone oltre ai nove recuperati ieri vittime dall’affondamento di un barcone. Salvate comunque 144 persone.