UltimaEdizione.Eu  > 

Il Kenya vendica i 148 morti di Garissa bombardando 2 basi di islamisti somali

Il Kenya vendica i 148 morti di Garissa bombardando 2 basi di islamisti somali

Jet militari del Kenya hanno bombardato in Somalia due campi del gruppo islamista degli al-Shabab  nella regione di Gedo. Si tratta degli stesi da cui si sono mossi molti terroristi per portare a termine le loro violente operazioni nel vicino paese africano, tra cui l’ultima costata la morte di 140 persone all’interno dell’Università keniota di Garissa.

Del resto il Presidente del kenya, Uhuru Kenyatta, aveva subito minacciato di rispondere all’attacco  dei terroristi somali “nel modo più severo possibile”.