UltimaEdizione.Eu  > 

Yemen: uccisi 15 militari della coalizione guidata dall’Arabia Saudita. Bombardata la sede del primo ministro a Aden

Yemen: uccisi 15 militari della coalizione guidata dall’Arabia Saudita. Bombardata la sede del primo ministro a Aden

Nello Yemen sono almeno 15 i militari della coalizione dai paesi sunniti del Golfo guidata dall’Arabia Saudita e dei suoi alleati yemeniti sono stati uccisi nel corso di diversi attacchi portati ad Aden, l’importante città marittima del Mar Rosso, dalle milizie sciite degli Houthi, contro cui è mobilitata la coalizione.

Tra gli altri obiettivi, il bombardamento ha riguardato anche l’albergo in cui è adesso residente Khaled Bahah, Primo ministro e vice presidente del Governo yemenita costretto a molti mesi di esilio in Arabia Saudita dopo che le milizie sciite si erano impossessate di tutto lo Yemen.

Bahah è rimasto illeso dopo il lancio di ben tre missili contro l’albergo.