UltimaEdizione.Eu  > 

Yemen: terribile strage ad un matrimonio. Un bombardamento uccide 131 persone. Moltissime donne e bambini

Yemen: terribile strage ad un matrimonio. Un bombardamento uccide 131 persone. Moltissime donne e bambini

E’ salito a 131 vittime il tragico bilancio di un attacco aereo portato sui partecipanti ad una festa di matrimonio che si svolgeva nello Yemen meridionale e che si ritiene sia stato effettuato da velivoli sella coalizione sunnita guidata dall’Arabia Saudita che combatte contro le milizie sciite Houthi che hanno preso il controllo di gran parte del Paese. L’Arabia Saudita ha smentito, ma funzionari delle Nazioni Unite e medici locali confermano il massacro per il quale hanno perso la vita anche tantissime donne e bambini.

I missili hanno colpito due tende allestite in un villaggio di Wahijah nei pressi della città portuale al-Mokha, dove un uomo legato agli Houthi stava celebrando il suo matrimonio.

E’ questa l’ennesima, terribile strage di una dura lotta armata che da mesi divide le milizie sciite Houthi, i quali hanno cacciato il Presidente eletto, Abd Rabbih Manṣūr Hādī, sostenuto dai sauditi, e le forze sunnite in cui soccorso è giunta una coalizione formata dai paesi del Golfo più l’Egitto. Nel corso dei combattimenti  moltissime sono state le vittime provocate tra i civili.

La coalizione guidata dai sauditi ha iniziati gli attacchi aerei a partire dal marzo scorso nel tentativo di sconfiggere i Houthi, che hanno preso il controllo di gran parte del paese, a partire dalle loro regioni del nord e la capitale Sanaa.

Pochi giorni fa, grazie all’aiuto esterno, le truppe di Hadi hanno potuto riconquistare la città portuale di Aden.