UltimaEdizione.Eu  > 

Yemen: autobomba suicida fa 60 morti a Aden

Yemen: autobomba suicida fa 60 morti a Aden

60 persone sono state uccise nello Yemen,  nella città portuale di  Aden, a seguito di  un attentato  suicida condotto con un’ autobomba in una base militare che ospita un campo di addestramento.

L’Isis, o Daesh, ha rivendicato l’attentato che ha provocato anche numerosi feriti. Lo Yemen è da circa un anno feroce luogo di scontro tra le forze governative, appoggiate dall’Arabia Saudita,  e quelle delle etnia sciita degli Houthi, sostenuti dall’Iran,  che sono riusciti persino a costringere il governo ad abbandonare la capitale Saana.

Gli uomini del Califfato islamico da un po’ di tempo si sono inseriti compiendo numerosi attentati, quasi tutti suicida.

Per questa situazione, nel paese della Penisola arabica vi sono stati 6.600 morti e oltre due milioni e mezzo di sfollati.