UltimaEdizione.Eu  > 

Washington: bloccata la città per un falso allarme al comando della Marina Militare

Washington: bloccata la città per un falso allarme al comando della Marina Militare

Washington in stato d’assedio per alcune ore sulla scia del ricordo di una strage di due anni fa. La Polizia è arrivata in forze ed ha circondato Navy Yard, il quartiere dove ha sede il comando della Marina Militare degli Stati Uniti che nel 2013 fu teatro di una sparatoria da parte di un solo uomo armato che provocò la morte di 13 persone.

L’allarme è scoppiato perché qualcuno ha segnalato di aver sentito provenire dalla zona del comando militare una serie di colpi di arma da fuoco. tanto è bastato perché centinaia e centinaia di uomini fossero impegnati in tenuta da antiterrorismo anche se nessuno aveva la certezza che si fosse veramente verificato qualcosa di pericoloso.

In ogni caso, le strade sono state chiuse ed un ingente numero di poliziotti si è messo a setacciare la grande area del Navy Yard, stanza per stanza, senza concludere niente: si è trattato di un falso allarme.