UltimaEdizione.Eu  > 

Violento nubifragio dalle prime ore del mattino su Roma. Molti gli allagamenti e gli alberi caduti. Ora situazione normale

Violento nubifragio dalle prime ore del mattino su Roma. Molti gli allagamenti e gli alberi caduti. Ora situazione normale

Dalle prime ore di questa mattina, 5 gennaio vigilia dell’Epifania, un violento nubifragio ha colpito Roma. Intorno alle 1o il temporale si è trasformato in leggero “piovischio” per poi cessare. Molti gli allagamenti e gli alberi caduti in tutte le zone della città e nel comune di Riano. In via di Boccea una tromba d’aria, all’altezza del km 12, quindi in estrema periferia, ha divelto un albero che è finito sulla strada e i vigili urbani hanno istituito il senso unico alternato. Un albero è caduto anche su via del Canale della Lingua all’Infernetto, vicino a Ostia. In via di Collatina, all’altezza del sottopasso con via Longoni, si segnalano allagamenti, così come su via Polense a nel quartiere de La Rustica. A Riano, vicino Roma, una tromba d’aria ha provocato la caduta di numerosi alberi e delle antenne delle aziende di telecomunicazione. Numerose le chiamate ai vigili urbani e ai pompieri.

RomaSettRed