UltimaEdizione.Eu  > 

Vitamina D per contrastare influenza e raffreddore

Vitamina D per contrastare influenza e raffreddore

La Vitamina  D può bloccare l’influenza e il raffreddore secondo una ricerca di un gruppo di studiosi che hanno pubblicato le conclusioni dei loro studi sul  British Medical Journal . La vitamina D, insomma, non sarebbe più legata solamente alla cura delle ossa, ma potrebbe trovare un nuovo importante campo d’applicazione soprattutto per la cura dei tipici mali dell’inverno,  grazie alle sue capacità d’intervento sul sistema immunitario.

Il sistema immunitario utilizza la Vitamina D per la fornire al corpo umano appropriate armi antimicrobiche per contrastare  batteri e virus.

Secondo i ricercatori,  tutti della Queen Mary University di Londra,  la Vitamina D dovrebbe essere utilizzata per l’arricchimento del cibo.

Comunque,  finora le prove su l’utilizzo della Vitamina D come  integratore alimentare  per la prevenzione delle  infezioni hanno dato risultati contrastanti, mentre il team della Queen Mary University di Londra ha esaminato i risultati raggiunti nel caso di infezioni delle vie respiratorie,  che coprono  una vasta gamma di malattie come raffreddori,  influenza,  polmonite.

Secondo I ricercatori saremmo di fronte ad un sistema più efficace della tradizionale vaccinazione contro l’influenza e i benefici maggiori vengono per coloro che utilizzano  le pillole di Vitamina D su base giornaliera o settimanale  piuttosto che una volta al mese.