UltimaEdizione.Eu  > 

Violento terremoto in Nuova Zelanda Magnitudo 6.6. Nessun morto Chiusi uffici e fabbriche. Traffico impazzito

Terremoto di magnitudo 6,6 ha colpito la Nuova Zelanda, nei pressi della capitale Wellington. Le scosse, però, sono state distintamente avvertite al nord fino Auckland e al sud fino a Dunedin alle 14:31 ora locale.

Numerosi feriti causati da schegge di vetro, ma non sono stati segnalati gravi incidenti.

Il terremoto ha danneggiato molte case. Molti edifici sono stati evacuati. Fabbriche ed uffici sono stai chiusi per una valutazione delle strutture. Operai ed impiegati sono stati fatti tornare presso le loro abitazioni.

Lunghe code di automobili, così, si sono formate lungo le strade attorno alle città principali. Molte persone sono state rimaste intrappolate a Wellington negli ascensori.

Red