UltimaEdizione.Eu  > 

Vienna: giovane italiana muore di meningite. Era stata a Cracovia

Vienna: giovane italiana muore di meningite. Era stata a Cracovia

Una ragazza italiana è morta  a Vienna per meningite fulminante. La giovane, una romana, era proveniente da Cracovia dove aveva partecipato alle celebrazioni della Giornata della gioventù, cui è stato presente anche Papa Francesco e ha richiamato giovani di ogni parte del mondo.

Le autorità sanitarie hanno sottoposto a controlli e all’adeguata profilassi tutto il gruppo di giovani con cui si trovava la ragazza deceduta, così come hanno avvertito tutte le persone che sono transitate a Cracovia da Casa Italia di sottoporsi alle cure del caso che consistono nell’assunzione di una pasticca di Ciprofloxacina da 500 mg.

La Cei, la Conferenza dei vescovi italiani, ha emesso un comunicato  avvertendo i giovani recatisi a Cracovia  che “nel caso in cui  qualcuno accusasse sintomi quali febbre alta, mal di testa o di gola, problemi di vista o perdita di conoscenza, deve recarsi subito in ospedale, indicando quale potrebbe esserne la causa.
“La Chiesa italiana – dice la nota – si stringe nel cordoglio attorno ai familiari della ragazza rimasta vittima, a conclusione di un’esperienza che è stata all’insegna della fraternità e della condivisione”.