UltimaEdizione.Eu  > 

Verona: rapinatori armati al museo per portare via eccezionali opere d’arte

Verona: rapinatori armati al museo per portare via eccezionali opere d’arte

Clamoroso furto a mano armata di opere d’arte d’ingente valore al Museo civico di Castelvecchio di Verona. Circa quindici i quadri di immenso valore appartenenti a grandi artisti italiani e stranieri: Tintoretto, Rubens, Pisanello, Mantegna, Bellini, Jacopo e Giovanni, Caroto, Jode. Il valore economico delle opere è stimato a circa 15 milioni di euro, ma è chiaro che quello economico non è l’unica valutazione per opere uniche al mondo e molto significative per il patrimonio artistico e culturale italiano ed europeo.

Secondo il Sindaco di Verona, Flavio Tosi, si è trattato di un colpo su commissione e, in realtà, più che di un furto siamo di fronte ad una vera e propria rapina. Tre uomini armati, infatti, hanno sopraffatto la guardia giurata presente e la cassiera.