UltimaEdizione.Eu  > 

Vaccini obbligatori: aggrediti tre deputati del Pd

Vaccini obbligatori: aggrediti tre deputati del Pd

Tre deputati Pd sono stati assaliti da un gruppo di aderenti a “ No-vax”, contrario alle vaccinazioni obbligatorie il cui relativo provvedimento legislativo è stato votato ieri dalla Camera dei deputati.

I tTre deputati del Pd, Elisa Mariano, Ludovico Vico e Salvatore Capone, sono stati insultati, fuori dalla Camera, e sono stati costretti a rifugiarsi  dentro un’auto,  presa a calci e pugni. E’ stato necessario un intervento della Digos.

Ieri, il provvedimento è stato approvato con un voto di fiducia con 296 voti favorevoli, 92 contrari e 15 astenuti. Per il sì hanno votato la maggioranza e Forza Italia, mentre per il no si sono espressi Lega e M5S. Astenuti Fratelli d’Italia.

La legge prevede  l’obbligatorietà, per i prossimi tre anni, della vaccinazione per l’iscrizione agli asili nido ed  alle scuole dell’infanzia.  I vaccini obbligatori diventano 10 e non più i 12 per la polio, difterite, tetano, epatite B, pertosse, emofilo di tipo B, morbillo, parotite, rosolia e varicella. Altre quattro vaccinanzioni (anti-meningococco B e C, anti-pneumococco e anti-rotavirus) sono consigliate.

Dopo i tre anni previsti, le norme potranno essere riviste. Ridotte, comunque, le sanzioni per i genitori che non vaccinano i loro figli, a seconda della gravità dell`inadempimento.

Le vaccinazioni saranno richieste per gli operatori sanitari, sociosanitari e scolastici.