UltimaEdizione.Eu  > 

Usa: violenze dopo assoluzione poliziotto bianco che uccise nero

Usa: violenze dopo assoluzione poliziotto bianco che uccise nero

Violenze in strada per protesta sono scoppiate negli Stati Uniti, a St Louis, Missouri , dopo l’assoluzione di  un ex poliziotto bianco dichiarato  non colpevole di aver ucciso un ragazzo nero nel 2011.

Centinaia di persone hanno marciato per le strade di St Louis  per il secondo giorno di fila. Più di 33 manifestanti sono stati arrestati e 11 poliziotti sono rimasti feriti durante le scorrette di gli scontri più violenti che ci sono stati venerdì sera.

Le violenze per le strade sono scoppiate non appena è stato reso noto il verdetto del Tribunale e  ne ha fatto le spese anche la casa del sindaco di St. Louis, Lyda Krewson, he cha subito danni notevoli per l’assalto cui è stata sottoposta dai manifestanti più violenti.

Come risultato delle proteste, è stato annullato un concerto della band irlandese U2 che doveva aver luogo a St Louis perché la polizia  ha informati che non era  in grado di assicurare la protezione adeguata.