UltimaEdizione.Eu  > 

Usa in viola per ricordare Prince

Usa in viola per ricordare Prince

Molti luoghi pubblici, prime pagine dei giornali e siti web in viola per onorare la morte di Prince, scomparso nella sua casa del Minnesota a 57 anni. L’iniziativa è stata avviata a Minneapolis dallo stadio della locale squadra di baseball.

Il cantante, subito ricordato da altri artisti come Madonna, ma anche dal Presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, come uno dei musicisti che ha animato la musica moderna, potrebbe essere morto per una overdose.

Prince aveva già avuto un malore lo scorso 15 aprile mentre si trovava in volo sul suo aereo, ma le sue condizioni di salute sembravano essere tornate buone. Anche in quella occasione sembra si sia trattato di una crisi provocata dall’assunzione di sostanze stupefacenti. Ufficialmente, nessuna causa del decesso è stata ancora resa pubblica.

A partire dal 1980, quando esplose la sua notorietà, Prince ha venduto oltre 100 milioni di dischi.