UltimaEdizione.Eu  > 

Usa: strage al liceo. 17 morti in Florida

Usa: strage al liceo. 17 morti in Florida

Ennesima strage in un liceo della Florida, la Stoneman Douglas High School di Parker, al nord di Miami, dove uno studente di 18 anni espulso per i suoi comportamenti violenti ha sparato all’impazzata sui suoi ex compagni. 17 i morti e centinaia i feriti.

Il responsabile della strage è Nikolas Cruz catturato dalla polizia alcune ore dopo la carneficina per compiere la quale ha usato un fucile semiautomatico AR-15.

La polizia ha fatto sfollare migliaia di studenti ed insegnanti durante le operazioni di ricerca dell’assassino.

Sono diventate così 19 le scuole americane in cui dall’inizio dell’anno si è verificata una sparatoria secondo i  dati della Everytown For Gun Safety, un’associazione che chiede maggior controllo sulla vendita delle armi da fuoco. Lo scorso 23 gennaio  uno studente di 15 anni ha sparato in un liceo del Kentucky uccidendo due altri studenti e ferendone altri 20.

Il Presidente degli Usa, Donald Trump, ha dichiarato:  “Le mie preghiere e le condoglianze alle famiglie delle vittime della terribile sparatorie in Florida. Nessun bambino, insegnante o altri dovrebbero mai sentirsi insicuri in una scuola americana”.