UltimaEdizione.Eu  > 

Usa sfolla famiglie di funzionari e militari dal sud della Turchia

Usa sfolla famiglie di funzionari e militari dal sud della Turchia

Il Dipartimento di Stato degli Stati Uniti e del Pentagono hanno disposto che le famiglie dei diplomatici e dei militari americani lascino le basi del sud della Turchia a causa dei crescenti timori per la loro sicurezza. Anche i turisti sono invitati ad evitare viaggi nel paese mediorientale per il rischio attentati contro cittadini ed interessi degli Usa.

La decisione di ritirare i familiari dei funzionari statunitensi riguarda in particolare i consolato americano di Adana,  la base aerea di Incirlik e di altre due località.

Secondo quanto dichiara il Dipartimento di stato con un comunicato ufficiale”i turisti stranieri e statunitensi sono stati esplicitamente presi di mira da organizzazioni terroristiche internazionali e locali”.

La decisione è stata presa in coincidenza con il viaggio del Presidente turco,  Recep Tayyip Erdogan, partito per Washington per partecipare ad un vertice internazionale  sulla sicurezza nucleare.