UltimaEdizione.Eu  > 

Usa risarciscono famiglia di italiano ucciso da drone in Pakistan

Usa risarciscono famiglia di italiano ucciso da drone in Pakistan

Il governo degli Stati Uniti ha accettato di pagare  1,1 milioni di  euro alla famiglia di Giovanni Lo Porto un cooperante italiano ucciso da un drone americano  in Pakistan mentre era tenuto in ostaggio da un gruppo legato ad al-Qaeda nel 2015. Il bombardamento provocò anche la morte di un altro operatore umanitario degli Stati Uniti.

Il presidente Barack Obama aveva ammesso qualche mese fa le responsabilità dei militari Usa  dicendosi profondamente dispiaciuto per l’accaduto.

Lo Porto era scomparso da Multan, in Pakistan, dove lavorava per conto del gruppo di aiuto internazionale chiamato Welthungerhilfe, nel gennaio 2012, e non si è mai saputo molto su quanto gli è accaduto successivamente. Il bombardamento era stato organizzato per colpire Ahmed Farouq, uno dei leader di al-Qaeda.