UltimaEdizione.Eu  > 

Usa: lo Stato del Connecticut dichiara la pena di morte “anticostituzionale”. In 11 sfuggono al boia

Usa: lo Stato del Connecticut dichiara la pena di morte “anticostituzionale”. In 11 sfuggono al boia

11 detenuti che si trovavano nel braccio della morte delle prigioni dello stato americano del Connecticut sfuggono al boia. La Corte suprema di quello Stato, infatti, ha dichiarato che la decisione del Parlamento statale cui si deve l’abolizione della pena di morte a partire dal 2012 si deve estendere anche a quanti sono stati condannati alla pena capitale in precedenza e questo era il caso degli 11 detenuti in questione.

Uno di loro si era rivolto alla Corte suprema statale sostenendo che la pena di morte è anticostituzionale perché costituisce una pena sproporzionata ed eccessiva e che la norma sull’abolizione doveva essere retroattiva. Si è visto dare ragione e adesso, con gli altri, 10 uscirà dal braccio della morte per finire in una cella normale per scontare l’ergastolo.