UltimaEdizione.Eu  > 

Usa: gli esplode una sigaretta elettronica in faccia. All’ospedale con fratture ed ustioni

Usa: gli esplode una sigaretta elettronica in faccia. All’ospedale con fratture ed ustioni

Gli esplode in faccia una sigaretta elettronica e un giovane di 23 anni si ritrova con fratture al collo e a un dito, ustioni alla mano e agli occhi, oltre che con un buco nel palato.

La disavventura è occorsa a James Lauria, 23, di Cobb County nello stato americano della Georgia mentre si accingeva a fumare la sigaretta durante una pausa sul lavoro.

Dopo la degenza all’Ospedale dell’Università dell’Alabama, Lauria è in convalescenza a casa dei suoi genitori dove deve seguire una dieta liquida e deve recuperare la normalità della parola.

Non è comunque questo il primo incidente accaduto a sigarette elettroniche che, però, finora, si erano limitate a prendere improvvisamente fuoco.