UltimaEdizione.Eu  > 

Usa colpiscono capo dell’Isis in Libia subito dopo i fatti di Parigi

Usa colpiscono capo dell’Isis in Libia subito dopo i fatti di Parigi

Un attacco aereo americano ha ucciso il leader dell’Isis in Libia secondo quanto ha reso noto il Pentagono.

Si tratta dell’iracheno Abu Nabil, conosciuto anche come Wissam Najm Abd Zayd al-Zubaydi, ex componente di al-Qaeda era considerato il più anziano capo dell’Isis, o Daesh, in Libia, nel paese nord africano. L’attacco aereo ha avuto luogo poco dopo la rivendicazione dei seguaci del Califfato islamico degli attentati terroristici di Parigi.

Il Pentagono ha ricordato che l’attacco contro Nabil dimostra che gli uomini dell’Isis saranno colpiti ovunque essi operano.