UltimaEdizione.Eu  > 

Usa: bambino di 11 anni uccide a fucilate bimba di 8 per un banale litigio nel Tennessee

Usa: bambino di 11 anni uccide a fucilate bimba di 8 per un banale litigio nel Tennessee

Un bambino di 11 anni è stato arrestato nello stato americano del Tennessee con l’accusa di aver ucciso una bambina di otto anni, sua vicina di casa, a seguito di una banale lite tra bambini. Il ragazzino è sotto indagine accusato di omicidio di primo grado come minorenne.

Secondo la polizia, avrebbe sparato alla bimba, McKayla Dyer, con il fucile da caccia del padre dopo che la piccola ha rifiutato di fargli vedere il suo cucciolo. Il ragazzino dovrà comparire in tribunale di nuovo il prossimo 28 ottobre.

The Gun Violence Archive, un’organizzazione indipendente, che raccoglie i dati sulla violenza con le armi negli Stati Uniti, dice 559 bambini di età 11 o minore sono stati uccisi o feriti negli Stati Uniti finora quest’anno.