UltimaEdizione.Eu  > 

Unicef: le ragazze più sfruttate dei maschi in tutto il mondo

Unicef: le ragazze più sfruttate dei maschi in tutto il mondo

Le ragazze del mondo passano mediamente il 40 % in più del loro tempo dietro i lavori domestici non retribuiti rispetto ai ragazzi. Questi i risultati di una ricerca condotta dall’Unicef, l’agenzia delle Nazioni Unite per l’infanzia. CLICCA QUA

Due ragazze su tre sono quotidianamente impegnate a cucinare e pulire casa, mentre quasi la metà deve raccogliere acqua o legna da ardere.

L’Unicef ha calcolato nella propria ricerca anche l’impegno delle ragazze speso a favore dei fratelli minori o degli anziani della famiglia.

Seguendo le fasce di età, si scopre che il carico di lavoro delle giovani aumenta del 30% tempo tra quelle di età compresa tra cinque e nove anni del 50 % per quelle di età superiore ai 14 anni.

Il rapporto Unicef, che si occupa anche dei dati sulla violenza, il matrimonio precoce, la mutilazione genitale femminile e l’istruzione, è stato diffuso in vista della Giornata internazionale delle Nazioni Unite delle bambine prevista per il prossimo 11 ottobre.