UltimaEdizione.Eu  > 

Un Van Gogh multimediale a Milano. Un modo nuovo per conoscere e vivere l’arte

Un Van Gogh multimediale a Milano. Un modo nuovo per conoscere e vivere l’arte

Un nuovo modo di vivere e conoscere l’arte: affascinante ed educativo. Realizzata da Grande Exhibitions e Perlage Grandi Eventi e coprodotta dal Comune di Milano, Van Gogh Alive è un’esperienza multimediale per tutta la famiglia. I capolavori di Van Gogh prendono vita, in una vibrante sinfonia di luci, colori e suoni.

Oltre 3000 immagini proiettate in altissima definizione grazie all’innovativo sistema SENSORY4 comporranno uno straordinario museo impossibile e offriranno un viaggio attraverso l’universo creativo e visionario dell’artista: dagli intensi cromatismi, alla tumultuosa vicenda esistenziale.

Dagli esordi nei Paesi Bassi, alla Parigi degli Impressionisti, fino alla permanenza ad Arles, Saint Rémy e Auvers-sur-Oise, dove ha dipinto molti dei suoi intramontabili capolavori: il percorso attraverso la pittura di Van Gogh sarà arricchito dalla proiezione dei suoi disegni, che permetteranno al pubblico di conoscere la genesi creativa dei quadri, e di alcuni brani tratti dalle lettere in grado di offrire uno spaccato della vita dell’artista, delle sue idee e del suo tormento interiore.

L’alta definizione delle immagini consentirà inoltre una visione inedita e ravvicinata dei dettagli delle opere, della straordinaria tecnica del maestro del colore olandese.

Nel corso della serata inaugurale gli studenti del II anno dei corsi Triennali di Illustrazione, Video, Media e Sound Design presenteranno un progetto di video mapping: suoni, immagini e video animazione ispirati all’opera del grande maestro del colore olandese, che apriranno simbolicamente il ciclo a latere di eventi, workshop e laboratori Van Gogh Alive LAB.

Van Gogh Alive è patrocinata dalla Provincia di Milano, Assessorato all’Istruzione e all’Edilizia Scolastica, Van Gogh Alive Lab è patrocinato dalla Regione Lombardia, Assessorato all’Istruzione, Formazione e Lavoro.

 

RomaSettRed