UltimaEdizione.Eu  > 

Un segno di solidarietà: il Libano iscrive a scuola 100.000 ragazzi profughi siriani

Un segno di solidarietà: il Libano iscrive a scuola 100.000 ragazzi profughi siriani

Il governo libanese ha deciso di iscrivere nelle proprie scuole 100.000 nuovi studenti presenti nel paese tra i bambini e i ragazzi profughi siriani . Si tratta del doppio di quelli accettati a scuola lo scorso anno.

Il ministro dell’Istruzione libanese, Elias Bou Saab, ha confermato che aumenteranno i bambini siriani cui sarà assicurata un’istruzione gratuita, ma anche aggiunto che secondo i dati in suo possesso altrettanti sono quelli cui non è assicurata la presenza a scuola.

Nel Libano, da quando è scoppiata la guerra civile il numero dei rifugiati siriani hanno superato il milione e centomila unità.