UltimaEdizione.Eu  > 

Udc Sicilia: subito arrestato un neo eletto

Udc Sicilia: subito arrestato un neo eletto

Eletto dell’ Udc all’Assemblea regionale  non fa in tempo ad arrivarvi che è arrestato. Questa mattina il neo deputato siciliano Cateno De Luca, è finito in manette, ma posto agli arresti domiciliari,  in qualità di promotore di un’associazione per delinquere finalizzata alla evasione fiscale di circa 1.750.000 euro.

La Guardia di finanza  avrebbe individuato un reticolo di società  facente capo alla Federazione Nazionale Autonoma Piccoli Imprenditori ed alla società Caf FE.NA.PI. s.r.l., legata a De Luca e ad un’altra persona arrestata con lui.

Un sofisticato sistema di fatturazioni fittizie serviva all’evasione delle imposte dirette ed indirette utilizzando il Caf della Federazione Nazionale, in virtù del regime fiscale di favore applicato.

Oltre a  De Luca e all’altra persona arrestata oggi  sono state deferite a piede libero altri 8 associati e disposto il sequestro preventivo di beni per equivalente dell’indebito risparmio di imposta.