UltimaEdizione.Eu  > 

Ucraina: ucciso a Kiev giornalista filo russo

Ucraina: ucciso a Kiev giornalista filo russo

Un giornalista ucraino, Oles Buzyna, di anni, 45 noto per le sue posizioni filo-russo è stato ucciso nella capitale Kiev.Il ministro dell’Interno ucraino Anton Herashchenko confermando la notizia ha reso noto che i colpi contro Buzyna sarebbero stati esplosi da una macchina.

Mr Buzyna, che scriveva per il quotidiano Segodnya, era molto vicino all’ex presidente filo russo, Victor Yanukovich, costretto a lasciare il Paese da un’insurrezione popolare. L’uccisione del giornalista segue di un solo giorno quella del parlamentare Oleg Kalashnikov, anch’egli vicino al signor Yanukovich e pure lui ucciso nella capitale ucraina. In totale sono saliti a nove gli esponenti filo russi eliminati violentemente nel corso degli ultimi tre mesi.

Secondo il ministro Herashchenko, entrambi gli uomini erano testimoni chiave in un procedimento penale contro attivisti filo-russi che hanno attaccato i manifestanti nel corso della rivolta in piazza Maidan che si risolse con la deposizione di Yanukovich.