UltimaEdizione.Eu  > 

Turchia: tribunale ferma lavori terzo aeroporto di Istanbul, il più grande del mondo, per verifica impatto ambientale

Turchia: tribunale ferma lavori terzo aeroporto di Istanbul, il più grande del mondo, per verifica impatto ambientale

Un tribunale ha ordinato la sospensione dei lavori del terzo aeroporto di istanbul su ricorso di un gruppo di abitanti della zona che denunciano il grave impatto del progetto sulla natura e l’ingente inquinamento elettromagnetico. Secondo quanto riferisce ANSAmed, la corte ha disposto una nuova perizia sull’impatto ambientale.

Il nuovo aeroporto di Istanbul, che secondo le autorità di Ankara sarà il “più grande del mondo” e potrà accogliere fino a 150 milioni di passeggeri all’anno entro il 2017, è in fase di costruzione in un’area a nord-est vicino al Lago Terkos, sulle coste del Mar Nero.

Il progetto di realizzazione, con un costo complessivo stimato di circa 6,52 miliardi di euro, è stata affidata al consorzio formato dalle società turche Limak-Kolin-Cengiz-MaPa-Kaylon.

RomaSettRed-Ferpress