UltimaEdizione.Eu  > 

Tromba d’aria fa due morti vicino Roma

Tromba d’aria fa due morti vicino Roma

Due morti nei pressi di Roma a causa di un violento maltempo che ha provocato anche una fortissima tromba d’aria che ha devastato il litorale laziale, nei pressi di Ladispoli che si trova poco al nord  della capitale. Qui sono stati abbattuti numerosi alberi che hanno distrutto le sottostanti vetture parcheggiate.  Crollati alcuni cornicioni delle abitazioni colpite dalla violenta massa d’aria in movimento.

Nel centro abitato di Ladispoli, così, un passante è stato colpito dal cedimento di un cornicione ed è morto. A Cesano, altra località al nord di Roma, una seconda vittima è stata provocata dalla caduta di un albero che l’ha centrata in pieno.

albero-crollato-1

Preoccupazione, intanto, cresce a causa dell’ingrossamento dell’Arno il cui livello è segnalato in alcuni punti con un’altezza superiore alla media ci circa quattro metri. Una notizia che giunge proprio in coincidenza dei giorni in cui si ricorda la terribile alluvione di cinquant’anni fa provocata a Firenze dallo straripamento del fiume. Come allora, inoltre, segnalate situazioni critiche anche in altre parti della Toscana.