UltimaEdizione.Eu  > 

Tolta l’immunità a 6 parlamentari dell’estrema destra greca. Risponderanno di associazione a delinquere dopo l’uccisione di un giovane di sinistra

Il Parlamento greco ha revocato l’immunità giudiziaria a sei deputati di Alba Dorata, tre dei quali sono addirittura accusati di associazione a delinquere.

Al momento del voto gli altri parlamentari del gruppo della destra estrema hanno abbandonato l’aula.
I tre accusati dei reati più gravi sono il fondatore del partito, Nikos Michaloliakos, Yannis Lagos e Christos Pappas. Tutta lka vicenda nasce con l’uccisione di un giovane simpatizzante della sinistra, Pavlos Fyssas , avvenuta lo scorso 17 Settembre.

Da allora, le autorità hanno deciso di interventi nei confronti del partito neo fascista che ha perso anche molti consensi tra la pubblica opinione.

Red