UltimaEdizione.Eu  > 

Terza di ritorno,rinviata Roma-Parma. La Lazio espugna il campo del Chievo. ll Napoli fermato dall’ Atalanta

Terza di ritorno,rinviata Roma-Parma. La Lazio espugna il campo del Chievo. ll  Napoli fermato dall’ Atalanta

La terza del girone di ritorno della Serie A riserva gol e sorprese agli appassionati del calcio. A dire il vero la domenica calcistica era iniziata in salita. Doveva essere la giornata di Roma- Parma, la gara più attesa viste anche le credenziali che l’accompagnavano. I giallorossi, imbattuti all’Olimpico e in pieno inseguimento alla Juventus, ricevono in casa la visita degli emiliani.

La squadra di Donadoni, che naviga in classifica alle dirette spalle delle grandi,  vanta un ruolini di marcia di tutto rispetto. Gli emiliani da dieci giornate sono imbattuti, con 5 vittorie e 5 pareggi. Una partita, dunque, con le carte in regola per divertire e far divertire. Dopo 11 minuti giocati sotto un diluvio incredibile, il colpo di scena.

Sollecitato dai due capitani, Totti e Lucarelli, l’arbitro De Marco sospende il gioco per controllare la praticabilità del terreno. La partita viene sospesa e dopo dieci minuti, ed un nuovo controllo, il triplice fischio dà il segnale di chiusura, rimandando la gara a data da destinarsi. Tutto rinviato ad almeno tra due settimane quando le semifinali di Coppa Italia saranno concluse. Mercoledì prossimo, infatti, la Roma se la vedrà all‘Olimpico con Il Napoli e la settimana successiva ci sarà la partita di ritorno.

gol di Denis

Le sorprese ed i gol , invece, arrivano da Bergamo dove il Napoli viene bistratto dall’Atalanta.Tutto nasce nel secondo tempo quando gli orobici rifilano la prima sconfitta del 2014 all’undici partenopeo che, dopo due pareggi consecutivi, cade malamente in terra lombarda. Il Napoli è sceso in campo privo di idee e non riesce ad impensierire i padroni casa. Gli orobici,

invece, trascinati da un super Denis, autore di una doppietta, che si rende autore di una mostruosa prova,mettono alle corde gli uomini di Benitez . Il terzo gol dell’Atalanta viene da un ‘azione di Morales.

Sei gol a Catania, in un drammatico incontro per la salvezza. Per tre volte gli etnei sono costretti ad inseguire il vantaggio del Livorno, il secondo dei quali ottenuto con un calcio di rigore, rivelatosi alla moviola  eccessivo e che è costata anche l’espulsione al tecnico del Catania Maran. Ora, grazie a questo pareggio, il Catania è ultimo in classifica a distanza di due punti della coppia Sassuolo- Livorno.

Continua, invece, la serie positiva della Lazio sotto la gestione di Reja, che coglie sul difficile campo di Verona un brillante 2-0 contro il Chievo. Gol nel primo tempo, al 5, di’ Candreva e nella ripresa al, 24’, di  Keita. Una sconfitta che peggiora la situazione del Chievo saldo, in compagnia del Bologna,  al quart’ultimo posto.

gol di candreva

Senza storia la vittoria del Verona a Sassuolo. Con un secco 2-1 gli uomini di Mandorlini fanno iniziare male l’avventura di Malesan alla guida della squadra emiliana. Veronesi si confermano ben saldi al quinto posto, a sei punti dalla Fiorentina.

Enrico Barone