UltimaEdizione.Eu  > 

Terremoto vicino Macerata: 4.3

Terremoto vicino Macerata: 4.3

Un’ennesima forte scossa di terremoto, di magnitudo 4.3,  è stata registrata dall’Istituto nazionale di Geofisica e Vulcanologia in provincia di Macerata, sotto il Parco Nazionale dei monti Sibillini, ad una profondità di circa 8 chilometri. Il terremoto ha, ovviamente, interessato le zone già colpite lo scorso 24 agosto, quando sono state distrutte Amatrice, Accumoli, Arquata del Tronto e Pescara del Tronto, e successivamente, con un’intensità di magnitudo 6.5, quella che ha colpito anche Norcia, Cascia e Camerino ed ha distrutto Visso ed Ussita.

La nuova scossa di terremoto ha ulteriormente aggravato le condizioni di quanti sono rimasti a vivere, nonostante tutto nelle zone già così duramente colpite.

Di seguito l’elenco dei comuni più vicini all’epicentro di questo ultimo terremoto

tabella-terremoto