UltimaEdizione.Eu  > 

Terremoto spaventa Caserta e il basso Lazio

Terremoto spaventa Caserta e il basso Lazio

Una scossa di terremoto è stata registrata dall’Istituto nazionale di Geofisica e Vulcanologia in Provincia di caserta,ma ha finito per interessare anche il basso Lazio, nelle province di Frosinone e Latina, e in Molise, nella Provincia di Isernia. L’intensità della scossa è stata di magnitudo 3.6 ed è stata avvertita in alcune zone dalla popolazione che si è allarmata, anche perché la profondità rilevata è stata di appena sette chilometri.

Non sono segnalati, però, danni alle persone o alle cose.

Di seguito i comuni più vicini all’epicentro:

Marzano Appio CE
Tora e Piccilli CE
Conca della Campania CE
Caianello CE
Roccamonfina CE
Galluccio CE
Presenzano CE
Teano CE
Vairano Patenora CE
Mignano Monte Lungo CE
Pietravairano CE
Riardo CE
Sessa Aurunca CE
Sesto Campano IS
Rocchetta e Croce CE
Pietramelara CE
Calvi Risorta CE
Rocca d’Evandro CE
Francolise CE
Carinola CE
Sparanise CE
Pratella CE
San Pietro Infine CE
Sant’Ambrogio sul Garigliano FR
Ailano CE
Roccaromana CE
Sant’Andrea del Garigliano FR
Castelforte LT
Falciano del Massico CE
Ciorlano CE
Baia e Latina CE
Pignataro Maggiore CE
Giano Vetusto CE
San Vittore del Lazio FR
Santi Cosma e Damiano LT
Raviscanina CE
Venafro IS
Prata Sannita CE
Vallemaio FR
Capriati a Volturno CE
Sant’Apollinare FR
Cellole CE
Sant’Angelo d’Alife CE
Conca Casale IS
Fontegreca CE