UltimaEdizione.Eu  > 

Terremoto: nuova scossa ad Amatrice

Terremoto: nuova scossa ad Amatrice

Una nuova, importante scossa di terremoto ha colpito Amatrice, in provincia di Rieti, già devastata dal sisma dell’agosto del 2016 che l’ha completamente distrutta e dal terremoto del successivo ottobre che ha finito per raderla al suolo, così come è accaduto per Accumoli, sempre in provincia di Rieti, Arquata del Tronto e Pescara del Tronto in provincia di Ascoli Piceno.

La scossa della notte scorsa ha avuto una intensità di magnitudo di 3.6, secondo le rilevazioni dell’Istituto di Geofisica e Vulcanologia ( InGV) che ha anche fissato a 10 chilometri del profondità cui si è verificato il terremoto. Non si hanno ancora notizie su eventuali, ulteriori crolli e sui danni che questo terremoto può avere per le persone che stanno cercando di ritornare ad una vita normale nel più breve tempo possibile.

Il terremoto, ancora una volta localizzato sotto il territorio del Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga, ha finito per interessare lo stesso territorio colpito circa un anno e mezzo fa che comprende parte del Lazio, dell’Umbria, delle Marche e dell’Abruzzo.

Di seguito i comuni più vicini all’epicentro