UltimaEdizione.Eu  > 

Terremoto fa chiudere metropolitana di Roma

Terremoto fa chiudere metropolitana di Roma

Il violento terremoto che ha scosso e svegliato una Roma ha provocato addirittura la chiusura della metropolitana cittadina. tanta la paura per la capitale che si godeva l’ora in più dell’ora solare.

Con più calma, l’epicentro  è stato  individuato  a cavallo tra le province di Macerata e di Perugia. In un primo momento si era parlato di Rieti, una delle città capoluogo delle provincie del Lazio ad una distanza di poco superiore ai 60 chilometri. L’intensità della magnitudo della scossa è stata fissata dopo nuovi calcoli su 6.5.

Particolarmente violenta nelle zone già colpire dal sisma dello scorso 24 agosto, nella capitale il forte movimento tellurico  ha fatto oscillare le case e i lampadari anche nelle abitazioni più basse.

Molti i danni nelle zone già colpite dalle scosse degli ultimi mesi. Anche a Norcia, questa volta, sono segnalati forti danni alle vecchie abitazioni del centro storico. Anche dalle Marche giungono notizie di numerosi crolli.