UltimaEdizione.Eu  > 

Terremoto: altra notte di scosse

Terremoto: altra notte di scosse

Il terremoto continua a farsi vivo. Anche la notte scorsa l’Istituto nazionale di Geofisica e Vulcanologia, Ingv,  ha registrato quattro scosse di cui la più forte ha avuto un’intensità di magnitudo di 3.0. Ancora una volta le scosse di terremoto hanno interessato le zone dell’Italia centrale colpita dagli ultimi sisma del 24 agosto e del 30 ottobre, tra Lazio, Umbria, Marche e Abruzzo.

Le scosse della notte scorsa sono state avvertite tra le province di Rieti, L’Aquila e Macerata. La più forte  è avvenuta alle 3.26 a una profondità di 10 km con epicentro tra Capitignano e Campotosto in provincia dell’Aquila.

tabella comuni terremoto

 

Non sono comunque segnalati nuovi crolli in tutte le zone colpite dalla recente fase sismica.